PORTONI AD ANTE BASCULANTI


Il portone ad ante basculanti è indicato quando si vuole evitare la guida o la rotaia inferiore e lo spazio sopraluce è limitato .

Il portone basculante può essere realizzato:
1. ad un'anta di altezza pari alla luce di passaggio;
2. a due ante incernierate tra loro di altezza uguale a ½ della luce di passaggio;
3. a due ante incernierate tra loro di altezza pari a 1/3 una e 2/3 l’altra della luce di passaggio;

Il portone è realizzato a funzionamento motorizzato idraulico o elettromeccanico.


Scarica la scheda tecnica del prodotto in formato PDF


PORTONE BASCULANTE AD UN'ANTA
DI ALTEZZA PARI ALLA LUCE DI PASSAGGIO




L’apertura del portone avviene per sollevamento e rotazione dell'anta guidata da rulli nei montanti verticali e nelle guide laterali orizzontali
A portone aperto l’anta si posiziona orizzontale all'interno del fabbricato
Il portone è a funzionamento motorizzato elettromeccanico.

PORTONE A DUE ANTE BASCULANTI INCERNIERATE TRA LORO
DI ALTEZZA PARI A 1/3 UNA E 2/3 L’ALTRA DELL’ ALTEZZA DEL VANO DI PASSAGGIO

L’apertura del portone avviene per rotazione dell'anta superiore (1/3h) intorno alle cerniere fissate all'architrave e conseguente sollevamento dell'anta inferiore (2/3h) collegata alla prima con cerniere e scorrevole su rulli nei montanti guida.
A portone aperto le ante si posizionano in orizzontale a contatto con l’architrave 1/3 all'esterno ed 1/3 all’ interno del fabbricato.
Il portone è a funzionamento motorizzato oleodinamico

PORTONE A DUE ANTE BASCULANTI INCERNIERATE TRA LORO
DI ALTEZZA UGUALE A ½ DELL’ALTEZZA DEL VANO DI PASSAGGIO


L’apertura del portone avviene per rotazione dell'anta superiore intorno alle cerniere fissate all'architrave e conseguente sollevamento dell'anta inferiore incernierata alla prima e scorrevole su rulli nei montanti guida.
A portone aperto le ante si posizionano in orizzontale a contatto dell'architrave all'esterno del fabbricato con funzione di pensilina
(larghezza: metà della altezza del portone).
Il portone è a funzionamento motorizzato oleodinamico.